Compagnia Teatrale "No, Grazie!"


Vai ai contenuti

Cecilia Bartoli

Curriculum Vitae Artistico

@2015

CHI VIVRÀ, VEDRÀ
Foto vincitrice del concorso fotografico: “Storie e immagini di una Toscana che guarda oltre” a cura dell’Istituto Statale “E. Montale” di Pontedera con la compartecipazione del Consiglio regionale della Toscana nell'ambito delle iniziative per la Festa della Toscana 2014
GUARDARE OLTRE
Laboratorio di scrittura creativa, a cura di Gabriele Benucci
L’IRA FUNESTA…
Spettacolo conclusivo di un percorso laboratoriale della durata di 6 mesi per attori principianti.
Tematica di riferimento: l’Ira come sentimento umano in relazione ai contenuti dell’”Iliade” di Omero.
L’attività di sperimentazione e ricerca teatrale è stata supportata anche dalla lettura del testo di riferimento: “Omero Iliade” di A. Baricco.
Ideazione e regia: Dean David Rosselli
Assistente alla regia: Raffaella Micelli
LA LEGGENDA E LA REALTÀ
rievocazione storica, “Montopoli Medioevo” 42° edizione
Drammaturgia e regia: Raffaella Micelli e Sabina Marmeggi
L’OLTRARNO
Stage formativo della durata di 8 ore svoltosi il 15/09/2015 presso il Teatro della Pergola, Firenze.
A cura di Peter Clough, Susan Main, Gabriele Foschi, Pierfrancesco Favino, Leah Muller
MIO NONNO NON È MORTO IN GUERRA
Spettacolo conclusivo di un percorso laboratoriale della durata di 11 mesi, organizzato dall’Associazione “CRED Valdera” in collaborazione con gli istituti superiori di Pontedera
Tematica di riferimento: raccontare, raccontarsi, raccogliere testimonianze per accrescere le proprie competenze e abilità individuali.
Ideazione e regia: Claudio Benvenuti

@ 2014:
BERNARDA ALBA
(liberamente ispirato a “La Casa de Bernarda Alba”di Federico Garcìa Lorca)
Dalle note di regia dello spettacolo:
“Lo spettacolo accosta un utilizzo "classico" del testo ad una cornice scenica di natura invece sperimentale. […] La scelta dell'opera di riferimento è legata all'importanza che le tematiche insite in tale testo sembrano avere soprattutto oggi, quando di fronte a tanta modernità e progresso, sembra invece che si vada sprecando, strumentalizzando, sminuendo quella piccola preziosa cosa
che le persone comuni chiamano: "Libertà". […]”
produzione “No, Grazie!”
Regia: Dean David Rosselli
LA SOSTANZA DEI SOGNI
Spettacolo conclusivo di un percorso laboratoriale della durata di 6 mesi per attori principianti.
Tematica di riferimento: Il Sogno nelle sue varie forme, varianti, interpretazioni e sfaccettature.
Ideazione e regia: Raffaella Micelli
IL GIARDINO DEI CILIEGI
(liberamente ispirato a “Il Giardino dei Ciliegi”di Anton Cechov)
Dalle note di regia dello spettacolo:
“Una metafora di Hegel vede gli uomini come ingranaggi del grande meccanismo che è il Mondo. Ingranaggi che subiscono il divenire della società. […]Lo spettacolo mira a far riflettere su quanto la metafora appena espressa non rappresenti oggigiorno una sconfitta ma una sfida con se stessi. […]”
produzione “No, Grazie!”
Regia: Dean David Rosselli

LETTERE A EXTRA PONTEM

Spettacolo conclusivo di un progetto realizzato dalla Fondazione Pontedera Teatro e dal Comune di Pontedera con il contributo della Regione Toscana.
Tematica di riferimento: vivere, riconoscere ed interpretare l’identità di un territorio.
Durante il laboratorio si sono svolti 2 stage di approfondimento di alcune tecniche artistiche:
- Scrittura creativa, a cura di Michele Santeramo
- Movimento espressivo, a cura di César Brie
Direzione artistica: Anna Stigsgaard
Collaborazione artistica: Alice Casarosa, Alice Maestroni, Irene Rametta, Silvia Tufano, Sara Morena Zanella
SEDUTI!
Dalle note di regia dello spettacolo:
“[…] Lo spettacolo, sperimentale nella messa in scena e provocatorio nei contenuti, mira a far riflettere sulle scelte che la vita ci offre e quelle che ci impone. Perché per quanto la società, gli altri o la sorte, ci spingano a sederci, che cosa fare... scegliamo noi.”
Produzione “No, Grazie!”
Drammaturgia e regia: Dean David Rosselli

@ 2013:
Nel suddetto anno sono entrata a far parte
della Compagnia Teatrale “No, Grazie!” di Montopoli in Val d’Arno, diretta da Dean David Rosselli
e ho seguito lezioni di canto moderno con l’insegnante Valerio Pasqualetti
presso l’Accademia Musicale “Toscana”di Pontedera
CYRANO
(liberamente ispirato a “Cyrano de Bergerac”di Edmond Rostand)
produzione “No, Grazie!”
Regia: Dean David Rosselli
PER SEMPRE
Dalle note di regia dello spettacolo:
“[…] Lo spettacolo rappresenta uno studio su delle donne che hanno sedotto e affascinato tramite le loro azioni, o le loro opere, l’immaginario collettivo pagandone il prezzo. Perché sembra esserci sempre un legame profondo e indissolubile tra il successo e la sofferenza […]”
produzione “No, Grazie!”
Ideazione e regia: Dean David Rosselli
GIULIETTA & ROMEO (REWIND)
(liberamente ispirato a “Romeo e Giulietta”di William Shakespeare)
Spettacolo conclusivo di un percorso laboratoriale della durata di 6 mesi per attori principianti.
Tematica di riferimento: la storia di Romeo e Giulietta: letta, contestualizzata, studiata, criticata, interpretata dai 16 allievi sotto la guida e l’assistenza dei 2 docenti.
Regia: Dean David Rosselli
Assistente alla regia: Raffaella Micelli
SILENZI
lettura teatrale svoltasi presso l’Istituto “F. Forti” di Monsummano.
Autrice del testo: Maggie Vigliotti
Regia: Dean David Rosselli
IL CATALOGO È QUESTO…
Spettacolo conclusivo di un percorso laboratoriale di approfondimento, della durata di 3 mesi, rivolto ad allievi dotati di una minima esperienza teatrale.
Tematica di riferimento: far rivivere le trame che soggiacciono alle più note opere liriche attraverso la tecnica della narrazione.
Ideazione e regia: Dean David Rosselli
LA VERITÀ, VI PREGO, SULL’AMORE
Dalle note di regia dello spettacolo:
“[…] L’evento scaturisce dalla necessità di porsi delle domande sui vari dubbi che sembrano attanagliare i rapporti tra uomo e donna, facendone oggetto di discussione, esplorazione, teatralità.”
produzione “No, Grazie!”
Ideazione e regia: Dean David Rosselli
PROCESSO ALLE STREGHE
rievocazione storica, “Montopoli Medioevo”40°edizione
Ideazione e drammaturgia: Licia Falaschi


@ 2012:LA POLVERE DEI RICORDI
racconto in prosa, 1°classificato all’VIII°premio letterario “Renato Fucini”
IO (NON) HO PAURA
Spettacolo conclusivo di un percorso laboratoriale* della durata di 6 mesi per attori principianti.
Tematica di riferimento: la Paura e le Paure che più spesso ricorrono nella vita.
L’attività di sperimentazione e ricerca teatrale è stata supportata anche dalla lettura del testo di riferimento: “I racconti del terrore” di E. A. Poe.
*durante il laboratorio si sono svolti 2 stage di approfondimento di alcune tecniche artistiche:
- Movimento espressivo, a cura di Rossella Neri
- Scrittura creativa, a cura di Dean David Rosselli
Ideazione e regia: Dean David Rosselli
MARE DENTRO
Spettacolo conclusivo di un percorso laboratoriale di approfondimento, della durata di 3 mesi, rivolto ad allievi dotati di una minima esperienza teatrale.
Tematica di riferimento: Il “Mare” come punto di partenza o di approdo.
L’analisi della tematica è stata legata allo studio di libri, poesie, immagini, testi, musiche, canzoni, film e suggestioni al Mare e dal Mare ispirati.
Ideazione e regia: Dean David Rosselli

@ 2011:
ODORI FAMILIARI
racconto in prosa, 1°classificato al VII°premio letterario “Renato Fucini”


@ 2009:
FARE CLIC PER INSERIRE IL TITOLO
cortometraggio realizzato dalla classe 3 C dell’Istituto Comprensivo “Galileo Galilei”in collaborazione con l’Associazione Culturale per il Documentario “Neoki Film”
Regia: Marcello Cella e Giuseppe Favilli

@ 2008:IL SI BEMOLLE CHE BALLAVA E RECITAVA SUL PENNELLO
cortometraggio realizzato dalla classe 2 C dell’Istituto Comprensivo “Galileo Galilei”in collaborazione con l’Associazione Culturale per il Documentario “Neoki Film”
Regia: Marcello Cella e Giuseppe Favilli
QUELLA MAGICA CARAMELLA
racconto in prosa, 3°classificato al III premio letterario “Renato Fucini”Nello stesso anno ed in quello successivo ho seguito lezioni di canto moderno con l'insegnante Nicoletta Ducci presso l'Accademia Musicale “Giulio Caccini”di Montopoli in Val d'Arno

@ 2007:
SCUSA MA TI CHIAMO AMICO
cortometraggio realizzato dalla classe 1 C dell’Istituto Comprensivo “Galileo Galilei”in collaborazione con l’Associazione Culturale per il Documentario “Neoki Film”
Regia: Marcello Cella e Giuseppe Favilli


Cecilia Bartoli si presenta:

Deve essere a scelta.
Cambiare, purché niente cambi.
È facile, impossibile, difficile, ne vale la pena.
Ha gli occhi, se occorre, ora azzurri, ora grigi,
neri, allegri, senza motivo pieni di lacrime.
Dorme con lui come la prima venuta, l'unica al mondo.

Gli darà quattro figli, nessuno, uno.
Ingenua, ma ottima consigliera.
Debole, ma sosterrà.Non ha la testa sulle spalle, però l'avrà.
Legge Jaspers e le riviste femminili.
Non sa a che serva questa vite, e costruirà un ponte.

Giovane, come al solito giovane, sempre ancora giovane.
Tiene nelle mani un passero con l'ala spezzata,
soldi suoi per un viaggio lungo e lontano,
una mezzaluna, un impacco e un bicchierino di vodka.

Dove è che corre, non sarà stanca?
Ma no, solo un poco, molto, non importa.
O lo ama o si è intestardita.
Nel bene, nel male, e per l'amor del cielo!


“Ritratto di donna”, Wislawa Szymborska

Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu