Compagnia Teatrale "No, Grazie!"


Vai ai contenuti

ira funesta

Compagnia Teatrale "No, Grazie!"
ASsociazione Culturale CApannese
ASCCA -
In collaborazione con Pubblica Assistenza di Montopoli in Val d'Arno
Con il patrocinio del Comune di Montopoli Val d’Arno (Pi)

PRESENTANO
L'IRA FUNESTA...
Saggio Spettacolo del Laboratorio Teatrale "L'ira Funesta..."
Sabato 18 e Domenica 19 Aprile, ore 21:30
Cinema Teatro Nuovo di Capanne
Via Fonda 3, Montopoli in Val d'Arno (PI)

CON
Giulia Matteucci, Elena Guidi, Mary Abate, Sara Tonini, Greta Bartoli, Cecilia Bartoli, Francesco Bartoli
REGIA
Dean David Rosselli
ASSISTENTE AL PROGETTO
Raffaella Micelli

NOTE DI REGIA
Ira come confronto ma anche scontro tra entità, persone, culture, generazioni e pensieri diversi, Ira come accumulo di sensazioni che crescono fino ad esplodere in una lotta con qualcuno, qualcosa, se stessi, forse nessuno. La famosa “Ira” presente nell'Iliade omerica ha funto da mero punto di partenza cui aggiungere, mescolare, intrecciare e sovrapporre le impressioni, le opinioni, le critiche e le suggestioni che il gruppo ha saputo trovare, condividere, produrre. L'argomento è stato infatti trattato, studiato, analizzato e discusso insieme ai partecipanti, cercando un loro coinvolgimento emotivo e una loro fattiva partecipazione alla stesura del copione.Ma perché l'Iliade è tanto importante? Perché la si racconta, studia, tramanda da quasi 3.000 anni?Perché in tale opera sono tutti arrabbiati, uomini e déi, e le loro motivazioni risultano le stesse per cui ci infuriamo noi ogni giorno, ecco perché. Perché forse, riflettendo su éci adiriamo e su esprimiamo tale rabbia, riusciremo a discernere tra un'Ira motivata, necessaria, giusta, ed una immotivata, gratuita, che rovina prima per pentirsene poi, un'ira inutile, folle, funesta (appunto), che crea solo altra guerra, anche se forse un rimedio alla guerra esiste…

Dean David Rosselli

INFORMAZIONI
Associazione Culturale Capannese 335373688

Compagnia Teatrale “No, Grazie!” 3661962235 / 3471838274

Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu