Compagnia Teatrale "No, Grazie!"


Vai ai contenuti

Rita Ciampa

Rita Ciampa si presenta:

Il mio nome è Rita Ciampa.
Sono nata a Lawrence (U.S.A.) il 25 luglio del 1976, ma solo due mesi più tardi i miei genitori, ambedue italiani, decisero di ritornare in patria e ci trasferimmo definitivamente nel centro di Empoli dove vivo tutt'ora.
Che dire di me…
Mi ritengo una persona leale, un'amica con la "A" maiuscola. Amo, soffro, ma continuo ad amare perché ne vale sempre la pena. Adoro gli animali, anime nobili che non ti abbandonano mai ma ti amano comunque, nel bene e nel male. Sono una rompiscatole, ritardataria, curiosa e civettuola. Pigra, dormigliona, dispettosa e quant'altro. Ma non esiste motivo per non amarmi. Mi piace leggere, adoro Agata Christie, cantare, ballare (in camera mia), viaggiare, sognare, cucinare e fare nulla…
Insomma, sono tutto e niente, luce e tenebre, infinita gioia e malinconia.
Il Teatro…
Credo che la passione per il Teatro sia nata con me, come i miei occhi, il mio cuore.
Margherì, la margheritina amica di Cipì nel libro di Mario Lodi, è uno dei primi ruoli che ho interpretato in seconda elementare, e proprio allora, tra gli applausi dei genitori dei miei compagni di classe e gli occhi lucidi e pieni d'orgoglio della mia mamma, capii che era quello che volevo fare da grande, l'attrice.
Terminate le scuole dell'obbligo decisi di non proseguire gli studi, un grave lutto familiare mi fece passare la poca voglia che avevo di stare sui libri e mi lanciai nel mondo del lavoro, ne ho svolte svariate tipologie. Abbandonai il mio sogno ma non la speranza. Finchè un giorno, una cara amica mi disse che su un volantone pubblicitario aveva letto che cominciava un laboratorio teatrale per adulti non lontano da casa. Felice e allo stesso tempo titubante, decisi di partecipare alla riunione di presentazione del corso, e per la prima volta in vita mia sentii di essere assolutamente al posto giusto nel momento giusto.
Era il 2001 e da allora il mio grande amore, il Teatro, è diventato parte fondamentale del mio essere, il battito del mio cuore, cibo per la mia anima, lacrime e sorrisi, ossigeno per i miei polmoni… VITA!
La mia esistenza si è intrecciata a quella di altre persone che nutrivano e nutrono tutt'ora il mio stesso amore per il Teatro, ed è proprio con alcuni di loro che adesso mi incammino verso questo sentiero magico e avventuroso il cui nome è "NO, GRAZIE!".
Ho aperto il mio cassetto e ho realizzato il mio sogno chiamato Teatro, e quello della mia stella splendente che mi applaude da lassù…!

Rita Ciampa

Curriculum Vitae Artistico

2001
"Con due occhi un naso e una bocca"
Regia: Virginia Martini e Antonio Bertusi
Laboratorio Teatrale - Compagnia Giallo Mare Minimal Teatro - Empoli (Fi)
"Cantamaggio"
Manifestazione Teatrale organizzata da "La Baracca" di Bologna

In collaborazione con Emergency - Medicina (Bo)
"La Regina delle Nevi" (H. C. Andersen)
Regia: Stefano Furlan
Rassegna estiva di Teatro Multiscena - Vinci (Fi)
2002
"Io Urlo"
Progetto su Giovani & Adolescenza
Regia: Stefano Furlan
Laboratorio Teatrale - Compagnia Giallo Mare Minimal Teatro - Empoli (Fi)
"Cantamaggio"
Manifestazione Teatrale organizzata da "La Baracca" di Bologna

In collaborazione con Emergency - Medicina (Bo)
"Otello" (W. Shakespeare)
Regia: D. David Rosselli
Rassegna estiva di Teatro Multiscena - Vinci (Fi)
"Memorie Armene"
Progetto Bassano Opera Festival dedicato al genocidio armeno

Regia: Stefano Furlan
Bassano del Grappa (Vi)
2003
"Y.O.R.K."
Racconto scenico ispirato al "Riccardo III" (W. Shakespeare)

Regia: Stefano Furlan
Laboratorio Teatrale - Compagnia Giallo Mare Minimal Teatro - Empoli (Fi)
"Di/Visioni"
Regia: Stefano Furlan
Laboratorio Teatrale con alcuni pazienti dell'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Montelupo F.no
e messa in scena di una performance
"Guerra e Pace"
Regia: D. David Rosselli
Rassegna estiva di Teatro Multiscena - Vinci (Fi)
2004
"Un giorno di Tempesta" da "La Tempesta" (W. Shakespeare)
Regia: Stefano Furlan
Laboratorio Teatrale - Compagnia Latitudine Teatro - Empoli (Fi) / Latina (Lt)
2005
"Angeli e Insetti" da "Con gli Occhi di Mister Fury" (Philip Ridley)
Regia: Stefano Furlan
Laboratorio Teatrale - Compagnia Latitudine Teatro - Empoli (Fi) / Latina (Lt)
2006
"Kasper nella Città Splendente" (Philip Ridley)
Regia: Lara Lucioli
Laboratorio Teatrale - Compagnia Latitudine Teatro - Empoli (Fi) / Latina (Lt)
2007
"La casa di Bernarda Alba" (F. G. Lorca)
Regia: D. David Rosselli
Laboratorio Teatrale - Ass. Culturale Capannese - Montopoli Val d'Arno (Pi)
"Io cammino di notte, da sola - Reading Teatrale"
Regia: D. David Rosselli
Laboratorio Teatrale di approfondimento - Ass. Culturale Capannese - Montopoli Val d'Arno (Pi)
2008
"Ernest" da "L'importanza di chiamarsi Ernesto" (O. Wilde)
Regia: D. David Rosselli
Laboratorio Teatrale - Ass. Culturale Capannese - Montopoli Val d'Arno (Pi)
"Uova, Elogio della Follia - Reading Teatrale"
Regia: D. David Rosselli
Laboratorio Teatrale di approfondimento - Ass. Culturale Capannese - Montopoli Val d'Arno (Pi)
2009
"Antonio e Cleopatra" (W. Shakespeare)
Regia: D. David Rosselli
Laboratorio Teatrale - Ass. Culturale Capannese - Montopoli Val d'Arno (Pi)
"Esercizi di Stile - Sfide Improvvisate"
Regia: D. David Rosselli
Laboratorio Teatrale di approfondimento - Ass. Culturale Capannese - Montopoli Val d'Arno (Pi)


Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu