Spettacoli

15

Per sempre

Con:
Sabina Marmeggi, Barbara Taddei, Laura Ramerini,
Valentina Antonini, Rita Ciampa, Franco Giunti

Regia:
Dean David Rosselli

Note di regia:
““Per Sempre” nasce dalla voglia di affrontare un percorso teatrale sulle donne che al contempo sia un evento culturaleprendendo come punto di partenza 5 figure femminili di particolare rilevanza storica:
Virginia Woolf, Frida Kahlo, Emily Dickinson, Marilyn Monroe e Simone de Beauvoir.
5 donne, 5 grandi donne, per 5 giovani attrici che hanno studiato, analizzato e preso confidenza con esse, preparando teatralmente il personaggio di cui raccontano la storia attraverso frammenti ed attimi di vita estratti dalle loro biografie, dai libri che hanno scritto, dai loro quadri, dai loro diari. Lo spettacolo rappresenta uno studio su delle donne che hanno raggiunto la fama e la grandezza, che hanno sedotto e affascinato tramite le loro azioni, o le loro opere, l’immaginario collettivo di razze e nazionalità differenti….ma pagandone il prezzo. Perché sembra esserci sempre un legame profondo e indissolubile tra il successo e la sofferenza, fra l’opera d’arte e la vita dell’artista, 
“tra le maschere che indossiamo come volti, ed i volti che portiamo come maschere” direbbe Oscar Wilde.
Accanto a loro “Gli Uomini”, che le hanno accolte, aiutate, allontanate o distrutte, lasciando in esse le cicatrici del maschile e maschilista mondo in cui hanno dovuto vivere, o meglio, sopravvivere.
La riflessione che l’evento vuole lanciare e lasciare al pubblico è rivolta tanto alle donne quanto agli uomini, nell’auspicio che le une comprendano le carenze, gli errori, le mancanze, ma anche le qualità, il coraggio, le virtù degli altri, e viceversa. Affinché una non femminile, né maschile, ma semplicemente 
umana convivenza, sia maggiormente realizzabile, possibile, desiderabile.”

Dean David Rosselli

Foto di scena: